Get Adobe Flash player

Sistema elettorale Ghana

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
SISTEMI ELETTORALI - AFRICA

SISTEMA ELETTORALE GHANA

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 238.537 Km²
Popolazione 24.659.000 ab. (censimento 2010) 28.308.000 ab. (stime 2016)
Densità 119 ab/Km²

Capitale Accra (2.070.000 ab., 4.095.000 aggl. urbano)
Moneta Cedi ghanese
Indice di sviluppo umano 0,579 (140° posto)
Lingua Inglese (ufficiale), idiomi regionali
Speranza di vita M 61 anni, F 64 anni

Il Ghana è una Repubblica presidenziale indipendente dal Regno Unito di Gran Bretagna dal 1957, anno in cui è entrata nell’ONU. Si trova nell’Africa Occidentale ed è un paese multietnico. Le prime elezioni multipartitiche si sono svolte nel 1992, dopo anni di colpi di stato e regimi militari.

Il Presidente della Repubblica viene eletto direttamente dal popolo per 4 anni con il majority system e vince il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi. Se nessun candidato riesce ad ottenere la maggioranza richiesta, si procede ad un secondo turno di ballottaggio tra i primi due. Possibile il rinnovo per un solo mandato. Deve essere cittadino Ghanese dalla nascita ed aver compiuto 40 anni.

Il potere legislativo è affidato ad un Parlamento monocamerale formato da 275 membri eletti con first past the post system. L’elettorato attivo è fissato a 18 anni quello passivo a 21.

I partiti principali sono il Congresso Democratico Nazionale (socialdemocratici) e il Partito Patriottico Nuovo (liberal conservatori, centrodestra) che si alternano al potere.

Caratteristiche del sistema elettorale del Parlamento monocamerale dal 1992 ad oggi

Anni e numero di elezioni

Formula elettorale

Grandezza media della circoscrizione

Numero delle circoscrizioni

Totale seggi

Struttura della votazione

1992-2000 (3)

FPTP

1

200

200

Categorica

2004-2008 (2)

FPTP

1

230

230

Categorica

2012-2016 (2)

FPTP

1

275

275

Categorica


Fonti: Interparliamentary Union, Wikipedia e www.globalgeografia.com