Get Adobe Flash player

Sistema elettorale Parlamento della Romania

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
SISTEMI ELETTORALI - EUROPA

Dati geopolitici

Forma di governo Repubblica semipresidenziale
Superficie 238.391 Km²
Popolazione 20.122.000 ab. (censimento 2011)
19.760.000 ab. (stime 2016)
Densità 83 ab/Km²

Capitale Bucarest (2.115.000 ab.)
Moneta Leu romeno
Indice di sviluppo umano 0,793 (52° posto)
Lingua Romeno (ufficiale), Ungherese, Tedesco
Speranza di vita M 72 anni, F 79 anni

 

La Romania è una repubblica semipresidenziale con un Presidente della Repubblica eletto direttamente per 5 anni con il majority system double ballot. Vince al primo turno il candidato che ottiene il 50%+1 dei voti validi. Se nessun candidato ottiene tale maggioranza si svolge un secondo turno dove partecipano i primi due.

Il potere legislativo è esercitato da un Parlamento bicamerale formato da Camera dei Deputati e Senato (che votano in sessione congiunta la fiducia al governo).

Entrambe le camere sono elette per 4 anni con un sistema proporzionale di lista bloccata. La Camera dei Deputati ha 329 membri di cui 312 eletti direttamente: 271 in 41 circoscrizioni per ogni contea; 29 nella circoscrizione di Bucarest; 4 seggi assegnati nella circoscrizione estero. Viene eletto un deputato ogni 73.000 abitanti.

Vi sono varie soglie per accedere alla rappresentanza: per i singoli partiti il 5% a livello nazionale oppure 20% in almeno 4 circoscrizioni. La soglia sale all’8% per le coalizioni di due partiti; del 9% per quelle di tre partiti e del 10% per le coalizioni di quattro o più partiti.

Le minoranze hanno diritto ad un seggio in presenza di queste condizioni: la minoranza non ha vinto alcun seggio in entrambi i rami del Parlamento; l'organizzazione dei cittadini che rappresenta tale minoranza ha una seggio al Consiglio delle minoranze nazionali; l'organizzazione dei cittadini nel suo complesso ha ottenuto almeno il 5% dei voti validi per un deputato eletto. L’elettorato attivo è fissato a 18 anni quello passivo a 23.

Il Senato applica lo stesso sistema elettorale della Camera. Dei 136 senatori 121 sono eletti in 41 circoscrizioni per ogni contea; 13 nella circoscrizione di Bucarest; 2 seggi assegnati nella circoscrizione estero. Viene eletto un senatore ogni 168.000 abitanti. L’elettorato attivo è fissato a 18 anni quello passivo a 33.

 

 

 

La Camera dei Deputati della Romania dal 1991 ad oggi

Anni

Formula elettorale

Grandezza media della circoscrizione

Numero delle circoscrizioni

Numero dei seggi

Soglia legale

Struttura della votazione

1991

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

9,63

41

341

 

Lista rigida

1992-1996

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

8,12

42

328

3% naz. e 8% per coalizioni. Le minoranze organizzate sono esentate dal raggiungimento della soglia minima di rappresentanza.

Lista rigida

2000

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

8,21

42

327

3% naz. e 8% per coalizioni. Le minoranze organizzate sono esentate dal raggiungimento della soglia minima di rappresentanza.

Lista rigida

2004-2008

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

7,90

42

314

5% naz. e 8% per coalizioni bipartitiche; fino a 10% per coalizioni superiori a 2 partiti. Le minoranze organizzate sono esentate dal raggiungimento della soglia minima di rappresentanza.

Lista rigida

2012

Majority (i candidati che ottengono il 50%+1 dei voti conquistano il seggio)

 

42 suddivisi in collegi uninominali

394

5% naz.

L’elettore vota per un candidato nel suo collegio uninominale. Prima si assegnano i seggi vinti nei collegi uninominali. I voti dei candidati non eletti sono sommati a livello nazionale e sono distribuiti alle varie liste in proporzione ai voti ottenuti. Dai seggi di cui ogni lista ha diritto, vengono scomputati gli eventuali seggi conquistati nei collegi uninominali. Nel caso che una lista conquisti più seggi maggioritari di quanti ne avrebbe diritto con il voto di lista, ha diritto a mantenerli (mandati compensativi).

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

2016

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

7,26

43

312

5% naz. e 8% per coalizioni bipartitiche; 9% per coalizioni tripartitiche e 10% per coalizioni superiori a 3 partiti

Lista rigida

 

Il Senato della Romania dal 1992 ad oggi

Anni

Formula elettorale

Grandezza media della circoscrizione

Numero delle circoscrizioni

Numero di seggi

Soglia legale

Struttura della votazione

1992-1996

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

3,4

42

143

3% naz. e 8% per coalizioni

Lista rigida

2000

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

3,33

42

140

3% naz. e 8% per coalizioni

Lista rigida

2004-2008

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

3,26

42

137

5% naz. e 8% per coalizioni bipartitiche; fino a 10% per coalizioni superiori a 2 partiti

Lista rigida

2012

Majority (i candidati che ottengono il 50%+1 dei voti conquistano il seggio)

 

42 suddivisi in collegi uninominali

176

5% naz.

L’elettore vota per un candidato nel suo collegio uninominale. Prima si assegnano i seggi vinti nei collegi uninominali. I voti dei candidati non eletti sono sommati a livello nazionale e sono distribuiti alle varie liste in proporzione ai voti ottenuti. Dai seggi di cui ogni lista ha diritto, vengono scomputati gli eventuali seggi conquistati nei collegi uninominali. Nel caso che una lista conquisti più seggi maggioritari di quanti ne avrebbe diritto con il voto di lista, ha diritto a mantenerli (mandati compensativi).

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

2016

Quoziente naturale a livello circoscrizionale e D’Hondt a livello nazionale

3,16

43

136

5% naz. e 8% per coalizioni bipartitiche; 9% per coalizioni tripartitiche e 10% per coalizioni superiori a 3 partiti

Lista rigida

Fonti: http://www2.essex.ac.uk/elect/database/indexCountry.asp?country=ROMANIA&opt=elc; http://en.wikipedia.org/wiki/Elections_in_Romania; http://www.bec2004.ro/; Interparliamentary Union; www.globalgeografia.com

Ultimo aggiornamento (Lunedì 13 Marzo 2017 11:12)