Get Adobe Flash player

BROGLIO

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
LESSICO POLITICO-ELETTORALE

I brogli elettorali, sono tutte quelle azioni di manipolazione del voto che tendono a falsare la competizione elettorale. Il termine broglio deriva da un’antica consuetudine esistente nella Repubblica di Venezia dove i membri della nobiltà impoverita si riunivano in uno spazio antistante il Palazzo Ducale di Venezia contrattando i propri voti al Maggior Consiglio che era il supremo organo politico della città e nel quale sedevano per diritto ereditario. Il suddetto spazio era conosciuto col nome di Brolio dal latino Brolus (“orto”), il cui terreno, che oggi si trova in piazza San Marco, era in passato proprietà agricola del vicino monastero di San Zaccaria.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 13 Febbraio 2012 10:43)